Il vero volto di Blocco Studentesco e Casa Pound


 

 
 

L’appuntamento nazionale del 7
Maggio lanciato da CasaPound e Blocco Studentesco "La giovinezza al
potere" raccoglie miseramente 400/500 camerati in Piazza della
Repubblica a Roma. Tra canzoncine deleterie, bandiere, pacche sulle
spalle dei camerati, discorsi xenofobi e razzisti e striscioni
tristissimi si conclude un presidio che forse non era mai iniziato in
poche ore..
Dall’altra parte, invece, i
compagni e le compagne delle univiverista’, delle scuole, dei centri
sociali e dei movimenti, i partiti della sinistra, i sindacati di base
raccolgono l’appello lanciato dalla Roma Antifascista e in migliaia  si
riversano nelle strade.
L’antifascismo delle tante 
realta’ autorganizzate e’ riuscito, a Roma, come a Milano, a bloccare, a
ridimensionare, a fermare queste parate fasciste.
 
Ribadiamo con
forza che Milano e’ e sempre sara’ Antifascista.
 
 
This entry was posted in News. Bookmark the permalink.