Presidio Ore 15.00 in Piazza San Babila. LIBERI TUTTI SUBITO!!

Da cantiere.org:

Milano, 17 Novembre 2009 International Students Day : repressione
all’italiana in corso a Milano, 4 studenti fermati nel corteo milanese.
Il corteo degli studenti non si arrende, liberi tutti subito, l’invito
è raggiungere il corteo che da Piazza Mercanti sta ora (ore 11)
dirigendosi verso la Università statale di via festa del Perdono. Non
accetteremo nessun ricatto alla libertà di movimento, il nostro bisogno
di libertà, la vergogna della repressione ai diritti in corso nella
nostra città e in tutta Italia chiama oggi l’Europa. Venerdì e Sabato a
Milano sono state 2 giornate inaccettabili rispetto a cui non è
possibile stare fermi, l’arresto di 5 studenti della università per 200
fotocopie non pagate ai parassiti di Cielle che rubano centinaia di
migliaia di euro l’anno proprio alla Statel, Sabato mattina lo sgombero
indecente da parte di polizia e carabinieri del Gandhi una scuola
civica serale che sta lottando per la sopravvivenza ingiustamente messa
in questione dal Comune di Milano che ne ha tagliato da un giorno
all’altro i fondi. Oggi infatti dalla piazza l’appello il segnale che
gli studenti non ci stanno, se una scuola occupata viene sgomberata, la
risposta è che ci saranno molte scuole occupate. Ancora di più la
ennesima repressione di oggi dimostra che è ora di muoversi e dire
basta a una situazione in cui il diritto a mobilitarsi e difendere il
diritto ad una scuola pubblica, laica e gratuita è seriamente messo in
questione, dalle controriforme e i tagli che smantellano scuola,
università e ricerca, e non ultimo dalle operazioni di polizia.
Liberi tutti subito ! Guai a chi ci tocca !!!

This entry was posted in News. Bookmark the permalink.